Il corso è in via di accreditamento e non è ancora disponibile. . .

A casa: il giornalista tra smart working e diritto alla disconnessione

Il mondo del giornalismo sembra aver anticipato in qualche maniera il lavoro agile. Il corso affronta i temi più caldi legati allo smart working, il cui avvento rischia di far scomparire oltre alle redazioni “fisiche” anche i diritti.

20,00

Breve descrizione del corso

Il giornale è un’opera intellettuale collettiva. Ma a causa dell’emergenza Covid la redazione, almeno quella intesa come luogo fisico, si è letteralmente smaterializzata. I giornalisti sono stati invitati a “restare a casa” ed a lavorare in smart working. Una soluzione che, col passare del tempo, non sembra più essere legata solo alla contingenza pandemica.
Dall’obbligo di tutela della salute e della sicurezza sul lavoro al diritto alla disconnessione, dagli “algoritmi editoriali” ai big data, il corso fa il punto sulla situazione attuale nel mondo del giornalismo.